Ephemeral Arts Connection 2012


COS’È L’EPHEMERAL ARTS CONNECTION

Già da due anni, lo studio Stardust*(www.stardustudio.com)_Studio internazionale d’architettura ed arti contemporanee (Spagna, Italia, Brasile, USA, Syria) in collaborazione con Elisava (www.elisava.net)_Scuola Superiore di Design e Ingegneria di Barcellona (Spagna) organizza e realizza a Marsala l’Ephemeral Arts Connection_International Workshop in Sicily.

Si tratta di un workshop internazionale di arti contemporanee della durata di undici giornate che si svolge ogni settembre a Marsala.

L’intento dell’EAC è quello di proporre modelli di riuso e fruizione alternativi delle risorse territoriali.

In ogni edizione, che avviene con cadenza annuale, il workshop sceglie una risorsa territoriale legata a tematiche di emergenza nel tessuto della città contemporanea.

Così, dopo aver lavorato sull’idea di “non finito” al Monumento ai Mille nel 2010 e l’idea del “togliere” nel sistema delle cave nel 2011, l’EAC 2012 vuole lavorare sull’idea del “limite”.

La Sicilia si trova nel confine tra la primavera araba e la crisi economica e politica europea. Non si tratta solo di un limite geografico, ma di un limite culturale, tra due approcci al cambiamento.

L’isola è da secoli luogo di incontro e scontro, di sintesi e rivelazione.

Le pietre dell’archeologia lo dimostrano, come le basi militari ancora attive e recentemente decisive o i campi di “accoglienza” delle coste dove in alcuni momenti coloro che approdano sono più numerosi degli abitanti (Lampedusa).

Gli Hangar di Pier Luigi Nervi a Marsala, le strutture e le aree pertinenti ad essi sono la location identificata per la realizzazione del workshop del 2012.

Si reputa che siano il luogo ideale per affrontare il tema di quest’anno per la loro storia, per la necessità di valorizzarli e per restituirli alla città. Gli spazi che essi determinano si mostrano particolarmente adatti allo svolgimento del workshop e all’istallazione-performance finale.

Leggi in programma in italiano QUI

Advertisements

Leave a Comment so far
Leave a comment



Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s



%d bloggers like this: